Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Bassi livelli di TSH possono essere un fattore indipendente di rischio per la malattia d’Alzheimer


Ricercatori dell’University of Oxford and Radcliffe Infirmary, Gran Bretagna, hanno condotto uno studio per accertare un possibile collegamento tra i livelli di TSH ( ormone tireostimolante ), i fattori di rischio vascolari e l’insorgenza della malattia di Alzheimer .

I livelli di TSH sono stati misurati in 178 pazienti affetti da Alzheimer ( 35 confermati post mortem ) ed in 291 eutiroidei ( TSH: 0.5 a 6 mU/L ).

I Ricercatori hanno riscontrato che i pazienti affetti da malattia di Alzheimer avevano significativamente più bassi livelli di TSH rispetto ai soggetti di controllo.

Inoltre, il ridotto livello di TSH era associato ad un raddoppiato incremento di rischio d’insorgenza della malattia di Alzheimer ( odds ratio = 2.36 ).

I Ricercatori hanno concluso che una riduzione dei livelli di TSH entro il normale range rappresenta un fattore di rischio per l’insorgenza della malattia di Alzheimer, indipendentemente da altri fattori di rischio cerebrovascolari . ( Xagena2004 )


Van Osch L A.D.M. et al, Neurology, 2004; 62:1967-1971


Neuro2004 Endo2004


Indietro