Cardiologia.net
Gastroenterologia.net
Reumatologia

L’enzima autotaxina potrebbe permettere di prevedere il presentarsi di alterazioni della memoria tipiche della malattia di Alzheimer e del diabete mellito di tipo 2. La scoperta è stata pubblicata su ...


È stata valutata una firma ematica, che in precedenza ha dimostrato alta precisione nello stratificare gli individui con alto o basso carcio di beta-amiloide neocorticale, per determinare se possa ide ...


Le patologie della malattia di Alzheimer sono comuni nella demenza con corpi di Lewy, ma la loro rilevanza clinica non è ben definita. I biomarcatori nel liquido cerebrospinale beta-amiloide 1-42 [ ...


E’ stata valutata l’associazione di amiloidosi cerebrale con la performance cognitiva concomitante e con il declino cognitivo longitudinale nelle fasi asintomatiche e sintomatiche della malattia di Al ...


Sono stati descritti il valore predittivo positivo di decadimento cognitivo lieve ( MCI ) e i fattori associati con la progressione nella pratica di routine. È stato condotto uno studio retrospetti ...


È stato osservato il decorso naturale dei sintomi non-cognitivi prima della comparsa dei sintomi di demenza da malattia di Alzheimer. Utilizzando il National Alzheimer's Coordinating Center Uniform ...


La ricerca epidemiologica e clinica suggerisce che un indice cardiaco basso è associato a un anomalo invecchiamento cerebrale, includendo volumi cerebrali inferiori, maggiore iperintensità della sosta ...


Uno studio ha verificato se, in soggetti con decadimento cognitivo lieve ( MCI ), diverse misure di declino cognitivo soggettivo ( SCD ) nel dominio della memoria possano prevedere biomarcatori anorma ...


La malattia cardiovascolare è nota per il suo contributo alla patogenesi della malattia di Alzheimer. L'insufficienza cardiaca è un sottotipo cardiovascolare che può essere utilizzato per delineare ...


È stata valutata la relazione tra il fattore di crescita insulino-simile 1 ( IGF-1 ) nel siero, il rischio di demenza da malattia di Alzheimer e il volume del cervello in una comunità di persone, libe ...


È stato valutato l'impatto della stenosi arteriosa intracranica sulla progressione da decadimento cognitivo lieve ( MCI ) a malattia di Alzheimer. Sono stati inclusi in totale 423 partecipanti con ...


È stata determinata l'associazione tra età alla menopausa chirurgica e declino cognitivo e malattia di Alzheimer in due coorti longitudinali. Sono stati inclusi i soggetti di sesso femminile proven ...


Si è valutato se la malattia preclinica di Alzheimer sulla base di biomarcatori nel liquido cerebrospinale ( CSF ) al basale possa predire il declino delle funzioni cognitive come misurato da test neu ...


È stata studiata l'associazione tra cancro della pelle non-melanoma e malattia di Alzheimer nell’Einstein Aging Study, uno studio epidemiologico sull’invecchiamento effettuato a New York City.Volontar ...


L’ictus aumenta il rischio di demenza, compresa la malattia di Alzheimer, ma non è noto se le persone con malattia di Alzheimer hanno un rischio maggiore di ictus. Si è cercato di capire se le persone ...